Come ti legalizzo il furto in Italia? ma con Equitalia, ovvio!

Succede che, oltre ad averne piene le cosiddette per vari ed eventuali motivi, ne abbiamo piene le cosiddette anche delle ennesime prese per il Q, o prese in giro che dir si voglia, e di tutta sta gentaglia varia che viene a bussare alla nostra porta per chiedere, chiedere, chiedere soldi.

Quando i soldi notoriamente crescono sugli alberi, giusto?

equitalia (2)

Succede che ogni giorno è una nuova, fantastica scoperta di quanto in basso si possa cadere in questa Italia, e di quanto poco o per nulla siano tutelati i cittadini onesti, quelli che si strozzano per pagare le tasse e per cercare di condurre una vita dignitosa quando tutto, dalla dignità ai diritti, gli è stato levato ormai da tempo.

Succede che per quanto ci si sforzi di non arrabbiarsi, di restare apolitici, di non cadere nel tranello della lamentela facile e sterile sulle “cose che non funzionano” e sulle “istituzioni canaglie”, arrivano certi giorni che proprio non se ne può fare a meno. Di infuriarsi, e anche tanto, per ingiustizie e fregature che certo questo stato “incolpevole” non dispensa con cognizione ad personam… oppure no?

Succede che qualche tempo fa, mio padre faccia un incidente con un disperato alla ricerca di soldi facili che gli si butta (a piedi) sotto alla macchina sulla precedenza di una rotonda, sbucando dal nulla in mezzo a due macchine parcheggiate, e che ne derivi oltre al ritiro “di procedura” della patente una multa, che viene pagata regolarmente e per tempo, a nome di mio padre (ovviamente, in quanto responsabile dell’incidente… ovviamente, ma mica tanto).

E succede che però la macchina incidentata sia intestata a mia madre, invece che a mio padre. E quindi succede che ora Equitalia cominci a sollecitare il pagamento di quella multa (GIA’ pagata con tanto di bollettino a dimostrazione e numerose notifiche alla suddetta Equitalia) all’intestatario della macchina, invece che al responsabile dell’incidente. perchè loro chissà come l’hanno registrata diversamente quella multa, diversamente da noi quando l’abbiamo pagata, diversamente dai vigili che ce l’hanno fatta… diversamente e punto.

E succede anche che Equitalia si presenti a casa minacciando varie volte di pignorare gli effetti personali di  famiglia per coprire lo scoperto della multa GIA’ PAGATA, ma a nome sbagliato.

E succede che non ci sono santi che tengano: Equitalia vuole vedere il pagamento di quella multa, la chiusura di quella pratica malamente archiviata PER PROPRIO ERRORE nonostante gli atti dell’incidente e il bollettino del pagamento riportino tutti i dati giusti, a nome di mia madre, invece che di mio padre. Nonostante la multa sia stata pagata da più di un anno, ora quelli di Equitalia vogliono anche gli interessi di mora.

Ovviamente, no?

equitalia

Certo, i miei genitori sono dei grossi evasori fiscali, dei rinomati delinquenti della peggio specie con milioni e milioni di tasse evase con cui – è noto – quotidianamente ci manteniamo facendo la bella vita e sperperando in viaggi e gioielli, quindi meritano un trattamento del genere assieme alla peggio specie di malfattori e ladri: meritano grandemente di subire l’onta di varie minacce e visite di sedicenti ufficiali giudiziari, nonchè quella di dover PAGARE DI NUOVO la multa, a nome di mia madre, prima di poter contestare e di ASPETTARE e sperare che qualche simpatico computer oberato di lavoro faccia 1+1 e si accorga che la multa è stata pagata per ben 2 volte, e che quindi si renda necessario un rimborso.

Succede allora che io mi devo incazzare come una iena ma non avere neanche diritto di far questo, perchè è incolpevole il computer o il povero impiegato che ha registrato male la pratica e ora evidentemente non si può prendere la briga di controllare, rettificare, sistemare (eh, se non può non può, ci sono procedure da rispettare, è la legge, non è mica una cosa personale, no?).

Resta il fatto che a casa mia questa cosa si chiama furto legalizzato, con un’istituzione che fa liquidità approfittando della povera gente, che non ha nemmeno il diritto di replica con i mano le “carte” che ne dimostrano la buona fede.

Eh, succede.

Succede in questa Italia.

Che, per quel che mi riguarda, può andare a marcire all’Inferno.

equitalia (1)

ps. e mi dispiace per questo post incazzoso e lamentoso, ma cosa devo dirvi.. ogni tanto sbrocco anche io, c’est la vie.

 

Annunci

8 thoughts on “Come ti legalizzo il furto in Italia? ma con Equitalia, ovvio!

  1. L’Italia è un paese pieno di cittadini ( quasi tutti) onesti governato da ladri che rubano continuamente. Hai ragione…e non posso far altro che dirti che hai ragione e punto e basta, che nn serve lo so…ma è l’unica cosa che ….mi viene da dirti oltre che provare un profondo rammarico misto a vergogna per la merda che viviamo ogni giorno.

    • profondo rammarico misto a vergogna, e una grande rabbia e senso di impotenza perchè non posso aiutare le persone a cui voglio bene, con niente. proprio uno schifo.
      però mi fa sempre bene all’anima sapere che non sono sola.. a soffrire e indignarmi. grazie. ❤

  2. Mi dispiace un sacco… Ti capisco perfettamente in quanto portatrice sana del gene che rifiuta l’ingiustizia, la furbizia e l’ignoranza…come te, of course! Che posso dirti, se la stanno andando a cercare… Nessuno dovrebbe soffrire (economicamente ed emotivamente) a causa delle istituzioni che dovrebbero invece tutelarci. Dicono che la politica sia il gioco più egoistico che ci sia, perché anche chi vota, lo fa prima pensando a se stesso. Un concetto a dir poco terrificante ma pericolosamente vero. ti abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...