Racconto liberamente tratto..da “La disoccupazione va in tv”

Cari follower e lettori, dopo il “successo” dello scorso post (ma spero che vi abbia dato anche modo di fare una buona riflessione sulle comande che “ci” ponevo), riporto ora quanto mi ha scritto il più caro amico che ho (quell’amico, per intenderci, unico al mondo che non si è fatto spaventare dalla “mia” disoccupazione e non è corso via urlando “vade retro disoccupata infettiva!!” ..quell’amico lì, insomma, che dall’infanzia sopporta su base quasi quotidiana gioie dolori – e soprattutto paranoie e pazzie – della sottoscritta): un racconto ispirato al racconto (delle mie epocali non-gesta mediatiche).

Quel pover’uomo non deve aver dormito la notte quando l’ho chiamato per raccontargli della non-comparsata in tv che avrei potuto fare, tant’è che se n’è uscito con questo esilarante racconto stile “Cosa sarebbe potuto accadere se..e solo SE..”

logo_talk_show2

Personalmente, lo trovo geniale: una cosa così ben scritta solo nel migliore Sclavi o ai tempi dell’università, corsi di scrittura creativa e cinema, l’ho mai letta. Ma tant’è, che lascio a voi ogni ulteriore recensione (io rischio di essere di parte) e procedo con il riportarvi il:

Racconto liberamente tratto dalla visione, mai avvenuta e mai vista, di un  talk show in tv, rete 7solver”

Protagonisti: la conduttrice fazia santori, la blogger sarahh, il politico adolfino ducioni (partito di lieve destra alba rosata), il sen antonino di Paola (partito populista impopolare italiano) , il parlamentare andrea Demagistris, senatrice Maria nebulosa superNova (popolo in liberta)

(il pubblico Applausi)

applausi-ovunque

Cond: buona sera a tutti voi! Questa sera parleremo di disoccupazione- Mugugni tra il pubblico- con i politici di alto rango presenti e una giovane Blogger che con il suo blog “giovane karina e disokkupata” porrà alcune domande ai nostri ospiti. Sarah vive sola in compagnia di una gatta bianca dal nome pasticcina con le cotenne! Applausi per tutti il blog di sarah è molto seguito. È la “storia” di una disoccupata come tante/tanti …

Ma ora spazio allo spot sul acqua late. L’unica acqua minerale in bottiglia con piro cesto ina!! Sostanza che inibisce lo stimolo di urinare…cosi il povero disoccupato beve e non fa tanta plin plin…non è costretto a tirar l acqua dello sciacquone. Un grosso risparmio per le misere tasche del disoccupato!!!!

Applausi per Plin plin e l acqua.

Cond :ed ora la disocc Ehm la Blogger, può porre la sua domanda ai politici. Le ricordo che non può far domande inerenti al passato politico criminale dei presenti…. Sa: vorrei precisare che la mia gatta è grigio topo. Mentre la mia domanda è “cosa intendete fare per rimettere in moto questo paese. Affinché si permetta a chi vuol lavorare, imprendere di poter aver fiducia sul futuro e quindi generare posti di lavoro?

Ducioni: cara camerata dal nome giudaico, lei e il suo blob

Sa: blog

Du: si cara grog , il tema del lavoro mi è molto Caro . Spesso mi fermano per strada e mi chiedono un posto di lavoro…e io aiuto! (Applausi) vuole che un posto per custode cimiteriale, bidello, non si trovi per in amico fidato ed un elettore eternamente, almeno fino alle prox elezioni, devoto? Quindi se si cambia il nome non ci sono problemi!!

Applausi Demag: ma lei non ha studiato? Allora che pretende….

Applausi Sa: son diplomata al liceo scientifico, laurea e master….

Demag : Beh signorina so tutto io (Applausi e Vaffanculo sommesso della sarahh)

Se lei ha preso una laurea insulsa che colpa ne ha la società? Se si impappina in pubblico che vuole da noi? Prenda me: laureato con 110 e lode in scienze politiche con tesi sulla casta dominante nella civiltà sumera , dopo aver leccato il culo a mezza università, mi son buttato a testa bassa nel mondo del lavoro. Per 250 euri al mese senza rimborso facevo fotocopie in uno studio notarile..e poi…. (Applausi per lo studio notarile)

Sa: e poi?

Demag: il grande amore per la mia patria mi ha spinto a fondare un partito ed ora sto bene economicamente!! Ecco perché il mio partito ha proposto la legge anti disoccupazione pro partiti!! Non possiamo creare posti di, lavoro? Creiamo nuovi partiti!!

Applausi scroscianti Di Paola: noie abbine fatte tante per vorre non lavoranti!! Avessimo versati 500mille migliarde in 7 anne per lo fondo delle donna non lavorante (applausi)

applausi

Sa: bene! E chi ne può usufruire di grazia?

De Paola: tute le femmine che tendono come seconda nome concetta, abbine 47 anni e che preparino riso patate e cozze…

Sa: quindi?

De Paola: mie figlia per pure case…. Applausi per riso patate e cosse….cozze

Super: cara amica e donna non pensare che io non soffra, per la tua condizione…

Sa: di disoccupata? VAiiii la solidarietà femminile esiste!!

Super: di donna che non di puo permettere una borsa da 3000€!! (Applausi alla borsa) Comunque la colpa è tua! Invece di perder tempo sui libri, perché non hai fato come me? Dalla giovinezzaa mi son piegata al volere del nostro fondatore, e via via ho Preso posizioni , sempre piu audaci e contRo natura, fino ad arrivare cosi alla mia, prima…..borsa!!

Ad un tratto dal pubblico o da sarah di ode distintamente “Puttana!!!”

Scatta la bagarre! Volano insulti tra i politici ed la conduttrice si sveglia dal suo torpore, visibilmente soddisfatta! In fondo una trasmissione di approfondimento sia non vale nulla se non scatta la rissa… Nè il pubblico nè tanto meno i politici ci avvedono che la blogger si è alzata ed è uscita dallo studio.

Forse starà pensando al prossimo articolo…forse sta pensando che questi politici sono più disperati -benché tranquilli economicamente- di tanti non lavoranti.

Disperati perché chiamati ad un lavoro gravoso (loro? Che hanno, non tutti, scelto un posto tranquillo! Che ironia…) Di rimettere in moto l’Italia, essere generali coraggiosi (loro piccoli e pavidi caporali da retrovie) essere politici lungimiranti (non miopi burocrati). Essere in sostanza il contrario di quello che sono. Essere “il non essere” lo specchio del l italiano che li ha votati: non arraffoni, non nepotisti, non servi dei potenti e delle multinazionali e banche, non votati all imboscamento. E allora sul viso di sarahh appare un sorriso. Non di pazzia ma di orgoglio.

vecchietta-300x297

Esiste un sorriso di orgoglio? Si, ed è quello che appare dopo aver portato a termine un compito impegnativo. È il sorriso di chi sa che da qualche parte (magari solo nel, cuore dei propri genitori e di qualche amico e nel proprio gattino) la dignità ancora un valore supremo….

Click….

Uno schermo televisivo diventa buio.

drappo_nero

Annunci

12 thoughts on “Racconto liberamente tratto..da “La disoccupazione va in tv”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...