La cosa più difficile – in breve

Due sere fa mi sono data al sentimentalismo è ho riguardato Moulin Rouge.

moulin-rouge

commedia/tragedia che non ho mai amato particolarmente, ma il Maestro (Baz Luhrman) va comunque omaggiato per scenografia e scelte stilistiche, se non proprio per la genialità della storia… o del pensiero sotteso che la storia vuole veicolare.

Quale pensiero sotteso, vi starete chiedendo? Il film era solo una scusa per mettere in reggicalze Nicole Kidman e un centinaio di altre comparse dai cosciotti pieni, ornate di variopinte gonnellone a balze… e non avreste tutti i torti.

SE.

Se nel film le scene principali non fossero costruite attorno agli ideali bohemien di amore, libertà (di espressione, pensiero, vita…) e passione.

SE.

Se gli attori non si fossero cantati per 2 ore buone che “LA COSA Più DIFFICILE A QUESTO MONDO è AMARE, E LASCIARSI RIAMARE“.

SE.

Moulin-Rouge-moulin-rouge-750479_1600_900

seeee. gente, sveglia!

LA COSA PIU’ DIFFICILE A QUESTO MONDO ve la dico io cos’è: E’ LAVORARE, E FARSENE PAGARE!

 

Annunci

5 thoughts on “La cosa più difficile – in breve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...