I 5 tipi di ansia che ha il disoccupato

I 5 tipi di ansia che ha il disoccupato

Il disoccupato, diciamocelo, è un tipo ansiogeno. E anche se non lo è, poveraccio, lo diventa in fretta. Tanta è infatti l’incertezza del futuro che non può sottrarsi in alcun modo alla sindrome di “disoccupazione ansiogena” che colpisce con durezza soprattutto la sua categoria. Non dico che gli “altri”, quelli che dall’alto del loro introito … Continua a leggere

Perchè un disoccupato che si free-lancia non dorme la notte

Perchè un disoccupato che si free-lancia non dorme la notte

Qualche settimana fa ci siamo raccontati dei lati chiamiamoli “positivi” (o che vogliamo fortemente vedere tali) del (f)ree-lanciarsi nel mondo del lavoro. Quelle piccole cose di tutti i giorni che rendono “felici” quelli che lavorano da casa, e che riescono ad esempio non solo a ritagliarsi (a fatica, a MOLTA fatica) un angolino nel mondo ma anche qualche … Continua a leggere

#oggidicoNO.. a maleducazione e ignoranza

#oggidicoNO.. a maleducazione e ignoranza

Ebbene si, anche oggi dico no. Ai maleducati e agli ignoranti. Non che sia il vostro caso, cari follower, ma ultimamente… ebbene, vi sarete accorti che ultimamente sono molto parca di parole, praticamente scomparsa. Un pò a causa di vicende personali, un pò a causa anche di quello che sta accadendo a questo blog. Della … Continua a leggere

Una disoccupata su Marte

Una disoccupata su Marte

Mi ponevo qualche tempo fa la fatidica “domanda delle domande”. Il “perché di tutti i perché”. L’estremo quesito che mai si solve. Come fanno i disoccupati (a parte me) ad andare in vacanza. E sono ancora qui che me lo chiedo. E non è più soltanto il dettaglio pecuniario, a incuriosirmi (o il modus operandi, che … Continua a leggere

Intervista dal fronte

Intervista dal fronte

Qualche tempo fa sono stata contattata dall’ennesimo giornalista alla ricerca di, come le chiamo io, “testimonianze dal fronte“. Si, come corrispondenti di guerra, questi neo-giornalisti da cronaca grigio-nera sono sempre alla ricerca di disoccupati, più o meno illustri, da intervistare. Vogliono scavare nei nostri ricordi, sviscerare i nostri pensieri più reconditi, chiederci come stiamo chi … Continua a leggere