Intervista dal fronte

Intervista dal fronte

Qualche tempo fa sono stata contattata dall’ennesimo giornalista alla ricerca di, come le chiamo io, “testimonianze dal fronte“. Si, come corrispondenti di guerra, questi neo-giornalisti da cronaca grigio-nera sono sempre alla ricerca di disoccupati, più o meno illustri, da intervistare. Vogliono scavare nei nostri ricordi, sviscerare i nostri pensieri più reconditi, chiederci come stiamo chi … Continua a leggere

Ma come fanno… #momentoacidità

Ma come fanno… #momentoacidità

“ma come fanno le segretarie con gli occhiali a farsi sposare dagli avvocati..” Così cantava il poeta E un’intera generazione si è chiesta per anni: eh, davvero, come fanno? Sembrava il quesito-principe, più principe ancora del prosaico “è nato prima l’uovo o la gallina”? e purtuttavia… purtuttavia nessuno di questi due è il quesito principe … Continua a leggere

Altruismo

Altruismo

Paradossalmente, il disoccupato a un certo punto diventa persino altruista. Nessun oscuro motivo, nessun meccanismo illecito, il disoccupato che si trova con il culo trasportato dal “burro” a “a terra”, scopre dentro di sè una forza che non credeva di avere. Come un piccolo sole che può dare energia a un intero universo – il suo universo- … Continua a leggere

Si son presi l’orgoglio, ora vogliono il sangue

Si son presi l’orgoglio, ora vogliono il sangue

Orbene, questa vi piacerà. Ieri, dopo miei numerosi solleciti e dopo aver chiarito la mia “posizione fiscale” – che io ritenevo inseistente ma tant’è che vi stupirò con effetti speciali – (che quasi quasi era meglio se mi facevo i cazzacci miei), il commercialista mi ha risposto. Con un bel modulo per il versamento delle … Continua a leggere

Let go…

Let go…

Ci stavo pensando l’altro giorno (stanca delle ennesime arrabbiature, piccole e grandi, di ogni giorno): ormai sono passati più di due anni, il mio mondo si è aggiustato, è cambiato, si è riassestato, insomma.. usate voi la locuzione che più mi piace. Prima ero al punto A, ora sono al punto B. il percorso per … Continua a leggere

Grazie tante, Capitan Ovvietà

Grazie tante, Capitan Ovvietà

Da qualche tempo alla mail di contatto di questo blog, arrivano delle strane comunicazioni.   E non sto parlando delle richieste di contatto da parte di giornalisti della tv, della radio e persino dei quotidiani online (si perché non so se lo sapete, ma essere di più TENERE UN BLOG sulla disoccupazione, è diventato maledettamente … Continua a leggere